CONSIGLI PRATICI

Per scegliere il vostro gioiello pensate a come siete o a come vi sentite; per esempio a quali sono i vostri problemi principali. Oppure lasciatevi guidare dalla vostra saggezza intuitiva e scegliete il gioiello che vi attrae di più. Se ne avete comperati diversi potete indossarli uno per volta, come antidoto a una particolare difficoltà che sentite come più impellente in un dato giorno o in un dato momento. Ma potete anche indossarne tanti insieme: gli HPJ non sono come le medicine chimiche, non hanno effetti collaterali né reazioni negative. Se indossate molti HPJ insieme portate semplicemente con voi più benedizioni e protezioni. Tradizionalmente i tibetani indossavano dei grossi reliquiari (gau) colmi di oggetti benedetti. Potete anche non indossarne affatto se non ve la sentite. Seguite sempre il vostro intuito, è la cosa migliore. Ma ricordate che la pillola Ro Raksha vi protegge solo quando la indossate. E Lama Gangchen ha dato una particolare enfasi alla necessità di indossarla sempre. Se non vi piace il cordino, se è diventato sporco e volete cambiarlo o se preferite una catenina, sostituitelo senza problemi.
Se l’HPJ cade nello sporco non succede niente di male. Dovete solo lavarlo. Se l’HPJ si rompe (ma una scheggiatura non conta…) vuol dire che ha usato tutta la sua energia per proteggervi. E’ comunque un oggetto benedetto quindi non dovete buttarlo nella pattumiera. Gettatelo in acqua (nel mare, in un fiume o in un lago), bruciatelo oppure seppellitelo nel terreno. Potete anche conservarlo, naturalmente; non fa alcuna differenza. Se qualcuno con un’energia molto negativa o pesante prende in mano il vostro gioiello non ci sono conseguenze. Lavatelo in acqua corrente, se vi fa sentire meglio, ma non è necessario: a livello energetico gli HPJ si ripuliscono da soli. Evitate di prestare il vostro gioiello. Non appena li indossate gli HPJ cominciano a sintonizzarsi con la vostra energia e quindi lavorano meglio se non disturbate l’equilibrio così acquisito. Per le mamme e i bimbi inferiori ai 4 anni invece non c’è alcuna controindicazione allo scambio: fra di loro esiste ancora una specie di cordone ombelicale energetico. Non è necessario che l’HPJ stia a contatto della pelle; potete indossarlo come un normale gioiello o portarlo in tasca. Quando non lo indossate, però, ricordatevi che è un oggetto benedetto e che quindi va tenuto in un posto pulito, sollevato da terra.